La maggior parte delle donne prova un forte imbarazzo di fronte al proprio medico se ha una problematica di gonfiore vaginale e più specificatamente delle grandi e piccole labbra.

Cosa sono le labbra?

Le labbra sono lembi di tessuto arrotondato che proteggono il clitoride, la vagina e l’uretra e si ingrossano durante l’attività sessuale.

Esistono due paia di labbra: le labbra all’esterno della vagina, dette labbra maggiori, e le pieghe di pelle all’interno che conducono alla vagina, dette labbra minori.

Le dimensioni, la forma e il colore delle labbra sono diversi in ogni donna. Non solo un labbro può avere una forma o una dimensione diversa dall’altro. E’ possibile vedere quanto variano le labbra normali visitando la Labia Library.

Quali cause possono determinare un gonfiore delle labbra?

Le labbra sono costituite da un tessuto molto sensibile e si possono sviluppare noduli, eruzioni cutanee, cisti e peli incarniti.

Le cause più comuni derivano da problemi legati a malattie della pelle come la dermatite (eczema) e la psoriasi. Tuttavia altre condizioni possono determinare un gonfiore delle grandi e piccole labbra e sono:

Ipertrofia labiale

L’ipertrofia labiale si verifica quando una o entrambe le labbra sono più grandi del normale. Le labbra possono essere ingrossate, un labbro può essere più grande dell’altro o le piccole labbra possono estendersi oltre le grandi labbra.

L’ipertrofia labiale non ha conseguenze sulla salute della donna. Non influisce sulla vita sessuale e non è una condizione medica. Tuttavia, può essere fastidiosa o imbarazzante e può rendere difficile tenere pulite le labbra favorendone l’irritazione. Il medico può consigliare soluzioni semplici, come indossare biancheria intima non aderente o usare una pomata per ridurre l’irritazione.

La labioplastica è un’opzione per le donne che sono fortemente colpite dall’ipertrofia labiale. Questo tipo di intervento di solito prevede la riduzione e il rimodellamento delle labbra, ma è sconsigliato alle giovani donne prima che abbiano terminato la pubertà.

Infezioni da lievito

Se le labbra sono gonfie, potrebbe essere il segno di un’infezione da lievito, di uno squilibrio di batteri nella vagina (chiamato vaginosi batterica), di un’allergia o di un’infezione; in questi casi il gonfiore si estende anche alla vagina. Le cause della vagina gonfia sono molteplici;  se la situazione peggiora e se si associano anche un forte dolore, un odore intenso, delle perdite anomale o una protuberanza sulle labbra è bene contattare un medico specialista.

Rapporti sessuali

Il gonfiore delle labbra potrebbe anche essere dovuto allo sfregamento durante i rapporti sessuali.

Cisti di Bartolini

Le ghiandole di Bartolini si trovano su ciascun lato della vagina. Se si ostruiscono, si può formare una cisti (un nodulo tenero o doloroso). La cisti può infettarsi, con un accumulo di pus che deve essere trattato con antibiotici. A volte le cisti di Bartolini possono trasformarsi in un ascesso. Puoi leggere questo studio per un approfondimento sul trattamento delle di Bartolini.

Ascessi

L’ascesso è un’infezione causata da batteri presenti sotto la pelle. Può svilupparsi sulle labbra, appena fuori dalla vagina, nelle ghiandole di Bartolini. Può anche essere causato da un pelo incarnito, dalla ceretta o dalla rasatura, da un piercing o da un’infezione a trasmissione sessuale.

Gli ascessi causano dolore, arrossamento e gonfiore. Il medico può consigliare l’assunzione di antibiotici o un piccolo intervento ambulatoriale per rimuovere il pus.

Psoriasi

Molte donne e ragazze che hanno la psoriasi in altre parti del corpo la sviluppano anche sulle labbra. La psoriasi vaginale è un’eruzione cutanea rossa e pruriginosa che può estendersi fino all’ano. Può essere trattata con una crema o un unguento, ma le recidive sono frequenti.

Verruche genitali e herpes genitali

Le verruche genitali sono protuberanze che possono comparire sulle labbra e su altre parti dei genitali. Sono causate dal papillomavirus umano (HPV). Spesso le verruche scompaiono da sole, ma se sono dolorose o pruriginose, è bene contattare che può decidere il trattamento adeguato, di solito con l’azoto o il laser. Questi trattamenti eliminano solo le verruche, non il virus HPV.

L’herpes genitale è un’infezione a trasmissione sessuale causata dal virus herpes simplex (HSV). Può causare vesciche o piaghe sul labbro che si ripresentano per tutta la vita. In caso di l’herpes genitale, è importante rivolgersi a un medico il prima possibile per iniziare il trattamento.

Durante i rapporti sessuali e bene usare i preservativi perché è possibile trasmettere il virus al partner.

Lichen sclerosus

Le patologie cutanee che possono gonfiare le labbra includono il lichen sclerosus. Può provocare forte prurito, bruciore e rapporti sessuali dolorosi. Si ritiene che siano causato da disturbi autoimmuni sia più comuni nelle donne dopo la menopausa.

Cura delle grandi e piccole labbra

È bene imparare a conoscere le proprie labbra per capire se ci sono cambiamenti che potrebbero essere segnali di un problema.

E’ preferibile la doccia piuttosto che il bagno, usare carta igienica e detersivo per il bucato ipoallergenici ed evitate il sapone.

Inoltre è consigliato asciugare delicatamente la zona, senza sfregare, e usate dei lubrificanti durante i rapporti sessuali, se necessario per evitare arrossamenti e gonfiori.

Infine, indossare abiti larghi e biancheria intima di cotone può essere d’aiuto, così come l’uso di tamponi piuttosto che di assorbenti igienici.