Se possiedi almeno un profilo personale in uno dei social network oggi disponibili, ti sarai certamente accorto della presenza, a volte eccessiva, degli aforismi. Questo è ciò che riguarda in particolare alcuni social media, tra cui Facebook. Gli aforismi sono delle brevi frasi dotate di un significato profondo e spesso composte da un numero massimo di 8 o 10 parole.

Sono come dei proverbi che comunicano una massima e che hanno lo scopo di dare un consiglio o di innescare una riflessione in chi li legge. È quindi come una sorta di sentenza o di definizione che, in poche parole, è in grado di riassumere e di racchiudere il risultato di osservazioni ed esperienze di vario genere.

Aforisma: cosa esprime e tipologie

L’aforisma condensa un principio specifico oppure una conoscenza generale all’interno di una frase di poche parole. I temi trattati negli aforismi sono di diverse tipologie. Spesso vengono trattati i vizi e le virtù, oltre ad argomenti sempre molto attuali come l’amicizia, l’amore e il senso della vita. Nella seconda metà del Novecento, grazie all’editoria di massa, è avvenuto un exploit della pubblicazione di libri dedicati appositamente a raccolte di aforismi scritti da autori diversi, spesso su tematiche particolari. Gli aforismi possono essere delle frasi intese come affermazioni oppure possono essere in forma di dialogo, di racconto o di citazione.

Non esiste un vero e proprio stile degli aforismi. La brevità è certamente uno degli aspetti principali di queste frasi. Si dice che più un aforisma è breve, più è di qualità. Ci sono degli aforismi molto corti chiamati micro-aforismi, formati anche da tre o quattro parole, e aforismi che invece sono molto più lunghi, ovvero che contano più parole.

Perché sono così diffusi sui social network?

Una delle particolarità dell’uso dei social network, soprattutto negli ultimi tempi, è l’abitudine di scorrere le notizie e ciò che vediamo con poco interesse o con una soglia di attenzione molto bassa. Questo ci porta anche a riflettere su come l’uso di Internet ha modificato i nostri comportamenti. Ciò significa che chi entra sui social media ha la necessità di disporre di contenuti che sono brevi, semplici da leggere e che richiedono anche poco tempo. Secondo questa prospettiva, gli aforismi e le citazioni rappresentano una merce perfetta per i mezzi di comunicazione di massa attuali. Molte persone entrano sui social media per distrarsi e hanno piacere a trovare delle risposte alle loro domande esistenziali o ad un loro problema attraverso la lettura di un semplice aforisma da leggere sul proprio telefono cellulare.

Gli aforismi, inoltre, sono adatti anche allo stile leggero tipico di questi strumenti di comunicazione che li vendono quasi come contenuti di gioco. Gli aforismi sono delle brevi frasi che permettono a chi le legge di riflettere su un tema o su un argomento particolare. Molte persone possono ritrovarsi in ciò che leggono nell’aforisma e trovare delle risposte a dubbi e problemi di vario genere.

I social network stanno snaturando gli aforismi?

Il rischio concreto della diffusione eccessiva degli aforismi sui social media è quello di sminuire il valore di queste brevi frasi, le quali invece veicolano un significato profondo. Vengono così adattate ad un contesto di mezzi di comunicazione pensati per trascorrere qualche minuto o qualche ora di leggerezza.

La presenza degli aforismi sui social media da una parte può essere un vantaggio, dato che permette di incrementare la loro diffusione e di veicolare dei messaggi importanti. Tuttavia, il rischio dell’eccessiva presenza di queste frasi su questi canali di comunicazione ha a che vedere con la possibile perdita di significato degli aforismi stessi che vengono così sminuiti nella loro essenza. Se sei curioso di legge qualche aforisma, ne puoi trovare di tutti gli argomenti che desideri sul sito seguente: https://aforismimania.it/.