Location, chiesta e fotografo sono i fornitori da mettere al primo posto della lista

Vi dovete sposare, avete scelto la data del vostro matrimonio ma non sapete da dove cominciare?

Molte coppie si trovano spaesate, un matrimonio si dovrebbe organizzare una sola volta nella vita, e quando arriva il momento le cose da tenere in considerazione sono davvero tante e non è semplice capire quali sono le priorità e doversi confrontare con un mondo di proposte e possibili scelte.

Deciso lo stile che si vuole per il proprio matrimonio e soprattutto la data, è arrivato il momento di prenotare i fornitori, ma chi chiamare per primo? Ci sono sicuramente delle urgenze che vanno messe al primo posto.

Chiese o sala civile

La chiesa o la sala in comune se si sceglie un matrimonio civile, è sicuramente la prima cosa che viene in mente a praticamente tutti gli sposi.

In Italia fortunatamente abbiamo tantissime chiese molto belle e ad anche le sale civili non sono da meno, la scelta è quindi molto ampia ma soprattutto nelle città principali è assolutamente necessario assicurarsi la data in largo anticipo viste le tantissime prenotazioni che avvengono ogni giorno.

Location, ville e tenute

Una volta assicurata la chiesa solitamente si passa alla location del matrimonio. Anche qui la scelta è molto ampia e dipende molto dai gusti degli sposi.

Un posto tra la natura, un estivo matrimonio in spiaggia od una tenuta antica, le soluzioni sono davvero tante ed anche in questo caso è molto importante chiamare subito e verificare che la data sia libera.

Una location solitamente riesce a prendere al massimo due matrimoni al giorno, uno la mattina che prevede il pranzo ed uno la sera per aperitivo e cena e soprattutto nei mesi principali, ovvero tra giugno e settembre le richieste sono molto elevate e le prenotazioni avvengono anche un paio di anni prima.

Se vi state chiedendo come e dove cercare la location perfetta, su matrimonio.com è sicuramente possibile trovare la villa dei vostri sogni, basterà fare una ricerca per la città e la zona in cui siete interessati e vi usciranno tantissime proposte tra cui scegliere.

Fotografo e videomaker

Dopo la chiesa e la location possiamo sicuramente citare il fotografo o il videomaker, non possono infatti mancare le foto durante le vostre nozze!

Prima di tutto dovete capire se volete le foto, il video o entrambe le cose, molto dipende anche dal budget a disposizione.

Come seconda cosa dovete individuare lo stile che volete per il vostro servizio, principalmente possiamo individuare 2 grandi stili: il reportage, un racconto spontaneo e più naturale del giorno del vostro matrimonio e le foto in posa, più classiche e consigliate a chi si trova a proprio agio davanti la camera.

Anche in questo caso gli studi o i professionisti sono tanti e molti di loro avendo soltanto una equipe a disposizione, possono prendere soltanto 1 matrimonio al giorno, quindi meglio non aspettare troppo per la prenotazione o rischiate di perdere il fotografo che tanto desideravate.

Se volete approfondire l’argomento e scoprire di più sul mondo della fotografia di matrimonio potrete trovare degli articoli interessanti direttamente sui siti dei professionisti, i fotografi di matrimonio dello studio Entire for Wedding ad esempio hanno scritto diversi articoli sul fotoreportage matrimoniale e sul mondo del wedding.

Musicisti e Dj

Un’altra cosa che non può mancare assolutamente durante il vostro matrimonio è un accompagnamento musicale di tutto rispetto.

Che voi vogliate della musica dal vivo o un DJ, il discorso non cambia molto, anche il musicista in genere riesce ad effettuare 1 massimo 2 matrimoni al giorno se si svolgono in orari lontani uno dall’altro o se il gruppo è formato da diversi musicisti. Anche in questo caso il consiglio è di assicurarvelo con largo anticipo per non avere sorprese