Una delle nuove frontiere del business è quella di avviare una lavanderia self service, mettendo a disposizione della clientela tutto il necessario per detergere i propri panni. Si tratta, infatti, di un servizio sempre più richiesto, specialmente nelle grandi metropoli in cui gli appartamenti non dispongono di una metratura sufficiente per ospitare una lavatrice in grado di far fronte alle esigenze quotidiane.

Nel presente articolo vedremo quali sono i vantaggi di aprire una lavanderia self service e come poter guadagnare da una simile attività per potersi costruire una rendita cospicua.

Perché aprire una lavanderia automatica: tutti i vantaggi

Se ti stai informando sull’apertura di una lavanderia automatica di tipo self service, sei sicuramente in cerca di un’idea vincente per creare un business di successo. Si tratta di un tipo di attività estremamente redditizia, presente in Italia ormai da molti anni, che permette di ottenere la massima resa con il minimo sforzo, non dovendo in alcun modo presenziare all’interno del negozio e non richiedendo alcun personale; inoltre, nonostante sia un mercato in forte crescita, c’è ancora molto margine e la concorrenza non è deleteria, essendoci ancora molte aree non ancora coperte.

A differenza di tutte le altre attività, che prevedono costi gestionali molto elevati, le lavanderie di questo tipo rappresentano uno dei migliori investimenti a breve e a lungo termine; i motivi che si legano a un’affermazione di questo tipo sono da ricercarsi nel fatto che, oltre all’investimento iniziale, all’acquisto delle macchine, alle bollette e alle spese di affitto e di manutenzione, non esistono altri costi vivi da sostenere. Inoltre, con un po’ di buon senso, è possibile andare a limare anche gli importi dovuti, studiando la location oppure ricercando un partner capace per l’assistenza tecnica, come Dry-Tech Srl.
Per quanto riguarda, invece, la clientela, come già anticipato è in costante crescita e comprende non solo single e persone sempre in viaggio, ma anche chi preferisce risparmiare sulle spese domestiche scegliendo una lavanderia automatica.

Detto ciò, significa che se tutto viene calcolato nel modo corretto, esistono margini di guadagno facilmente prevedibili e tendenzialmente stabili, dove le fluttuazioni di mercato sono pressoché minime e di poco rilievo.

Come far rendere una lavanderia self service

L’apertura di una lavanderia automatica può essere il giusto modo per avviare una rendita mensile, incrementando così le sole entrate dovute allo stipendio di lavoro dipendente. Questo aspetto può essere di grande importanza, specialmente se si pensa al fatto che non è più necessario investire una grane quantità di denaro per avviare un’attività in proprio, oltre al fatto che la lavanderia self service si gestisce autonomamente, non necessitando della vostra presenza fissa all’interno del locale.

Rispetto ai canali di investimento tradizionali, quali Titoli di Stato (BOT o CCT) e azioni sul Mercato Finanziario, la lavanderia automatica è certamente un metodo più sicuro, dove i rischi di perdita sono contenuti e i guadagni massimizzati. Oggigiorno, infatti, i rendimenti azionari sono arrivati ai loro minimi storici e ciò cancella ogni convenienza, promettendo guadagni allettanti solo sulla carta.

D’altro canto, anche l’edilizia sta perdendo il suo fascino in quanto il mattone, un tempo considerato solido e affidabile, è ora in crisi a causa di una richiesta in calo ovunque.
L’unica via d’uscita resta quella di gettarsi nella microimprenditoria delle lavanderie self service, con un servizio chiavi in mano in grado di rendere una somma certa ogni mese, senza dover impegnare una quantità eccessiva di tempo e fatica.

Come scegliere la zona migliore per aprire la vostra lavanderia automatica

La scelta della location è di fondamentale importanza a prescindere dal tipo di attività commerciale che si intende avviare. Nel caso specifico delle lavanderie self service, i fattori da considerare sono in primis il passaggio di persone, dovendo essere ben visibile e facilmente raggiungibile, così come un’analisi preliminare del tipo di negozi presenti nel quartiere e dell’eventuale concorrenza, evitando di saturare il mercato della zona.

Infine, valutate anche il tipo di popolazione, cercando aree di medio reddito e altamente popolate, ricche di studenti e single. In conclusione, la lavanderia self service rappresenta la scelta più indicata per mettere a reddito un locale, garantendo a voi e alla vostra famiglia un’entrata sicura e a basso rischio.