I piccioni si annidano naturalmente fra i tetti e i balconi delle abitazioni e, nonostante in alcuni casi siano davvero molto belli da vedere, rischiano di rendere sporco e invivibile il balcone per via dei residui di escrementi e piumaggio. Questo, di fatto, si traduce in un obbligo di lavare con una certa costanza e continuità per ripristinare quantomeno decentemente lo stato igienico del balcone. Per questo motivo, si fa strada la necessità di trovare una soluzione per allontanare questi volatili dalle abitazioni, oppure di impedirgli un lungo soggiorno su cornicioni, balconi e ogni altra rientranza.

A questo scopo possono tornare utili i dissuasori per piccioni, strumenti molto efficaci che permettono di conseguire diversi vantaggi senza, però, incidere negativamente sulla vita di questi piccoli pennuti. A differenza dei rimedi naturali per allontanarli, infatti, un dissuasore del genere permette di avere un risultato garantito e duraturo nel tempo che non richiede alcun tipo di intervento ulteriore e che svolge autonomamente tutto il lavoro in quanto basta solo posizionarlo. Naturalmente, il dissuasore per piccioni deve essere di buona marca, come quelli di Einside, perché altrimenti rischia di tramutarsi in un problema piuttosto che in una soluzione. Di seguito, tutte le caratteristiche che deve avere un buon dissuasore per piccioni e i suoi vantaggi rispetto ai metodi tradizionali per allontanarli.

Rimedi per allontanare i piccioni fai da te

Esistono alcuni rimedi poco pratici per allontanare i piccioni dalle proprie abitazioni e consistono nel predisporre lungo la zona che di solito viene popolata un materiale riflettente la luce che spaventi l’animale, facendogli avvertire un pericolo. A questo scopo, solitamente, si ricorre tramite della carta di alluminio ovvero dei cd. Questi hanno delle superfici lucide che, a contatto con i raggi solari, li riflettono, spaventando i piccioni e portandoli naturalmente ad allontanarsi. Il rimedio è utile ma sconveniente da certi punti di vista, soprattutto per quanto riguarda la praticità di installazione e l’utilizzo, oltre che per la salute del piccione stesso.

In primo luogo, le fasce di alluminio o i cd devono essere poste anche in luoghi sconvenienti da raggiungere e richiedono una certa quantità di materiale (come nel caso dei CD) o di carta alluminio che, tra le altre cose, hanno comunque un costo elevato. Inoltre, il piccione che viene così disorientato potrebbe avere problemi in volo e cadere sulla strada, con un conseguente pericolo per la sua vita. Anche da un punto di vista estetico la soluzione non è il massimo perché rischia di far sembrare la casa piena di luci durante il giorno, magari rovinando l’effetto complessivo della facciata, nascondendone il colore o rendendolo meno piacevole da guardare durante le giornate soleggiate.

Per questo motivo, la scelta migliore è appunto quella di comprare un dissuasore per piccioni, in modo da ottenere lo stesso effetto con uno sforzo minore ed un risultato molto più funzionale.

Vantaggi del dissuasore per picconi

Come accennato, uno dei prodotti più interessanti è il dissuasore per piccioni Einside. Questo strumento, che è uno dei migliori rispetto ai competitor per via delle sue caratteristiche tecniche, permette di conseguire senza alcun danno per l’animale l’allontanamento dei piccioni dai tetti, cornicioni, terrazze o balconi. Inoltre, non deturpa l’estetica dell’edificio perché è sostanzialmente impercettibile per via della sua piccola dimensione e della sottigliezza delle componenti ed è facile da applicare perché basta utilizzare poche viti o altri materiali per saldarlo facilmente nel punto di interesse in poco tempo se si dispongono degli attrezzi giusti e di una buona manualità nell’esecuzione dei lavori.

Altre tipologie di dissuasori per piccioni non sono così immediati e molto spesso richiedono l’intervento di manodopera qualificata per essere applicati, con relativo innalzamento dei costi che è necessario sostenere per l’acquisto e la posa in opera. Da un punto di vista tecnico, questo prodotto e in generale ogni buon dissuasore per piccioni e volatili di ogni tipo deve, comunque, non arrecare danno al piccione. Il pennuto, infatti, qualora provasse a poggiarsi sulla sporgenza dove è installato lo strumento verrà infastidito e pungolato, ma non riceverà alcun danno fisico e sarà libero di volare altrove.

Il dissuasore per piccioni è disponibile in varie tipologie di materiale e impedisce lo stazionamento del volatile. Può essere applicato sostanzialmente dovunque e in base alla colorazione può anche diventare un valore aggiunto per la propria abitazione, decorandola in luoghi spesso anonimi e asettici come le sporgenze sul tetto.

Le tipologie di dissuasore per piccioni

Dalla scheda prodotto del dissuasore per piccioni di Einside, è possibile vedere che esistono di diverse tipologie.

La prima è quella in acciaio inox. Le misure del prodotto, in questo caso, sono lunghe 80 centimetri con punte da 60. La base è rigida per l’applicazione duratura mentre le punte sono flessibili in modo da consentire una minore puntura sull’animale senza però permettergli di appoggiarsi.

La seconda tipologia è quella che prevede una combinazione rigida tanto per la base quanto per le punte. Le dimensioni sono le medesime e anche in questo caso il piccione non ha danni. Questa soluzione è perfetta se l’abitazione è particolarmente presa di mira da questi uccelli e allora serve una risposta più forte che faccia capire agli uccelli di non essere graditi e li porti a migrare altrove.

La soluzione in PVC è molto più piccola con dei dissuasori in PVC con punte a 30 centimetri. In questo caso, l’effetto da dissuasore è leggermente ostacolato per quanto riguarda gli uccelli più grossi, categoria dove comunque non fanno parte i piccioni, ma funziona benissimo con tanti altri piccoli volatili di categoria diverse.

Infine c’è la soluzione in policarbonato e acciaio inox per le punte. Questa ha una base da 50 centimetri e punte inox da 40 ed è indicata soprattutto se bisogna circondare tutto il perimetro di casa. Il policarbonato resiste bene al calore e non si danneggia con il tempo, garantendo lunga durata anche se sottoposto a forti stress ambientali come l’acqua.