Per una festa di compleanno perfetta i bambini devono essere intrattenuti al meglio, devono giocare, divertirsi e interagire. I laboratori sono una soluzione che si può adattare ai temi scelti dai genitori, alle passioni del festeggiato e riescono a dare la sicurezza agli animatori che i presenti alla festa usciranno soddisfatti. Vediamo in base a età, tema e organizzazione quelli che sono i laboratori più richiesti e come organizzare spazio e festa.

I laboratori per i bambini fino ai sei anni, le scoperte dei materiali

Per i bimbi più piccoli non esiste nulla di più emozionante che fare nuove scoperte, quindi ispirati dal metodo Montessori è possibile creare laboratori dove interagire con materiali come ad esempio farina ed acqua, coloranti alimentari e divertirsi a creare forme diverse. Oppure con la carta creare delle forme tridimensionali, gli animatori di compleanni per bambini sono professionisti che sapranno a seconda del tema che sceglierà la mamma trovare il laboratorio che completerà perfettamente la festa.
In questo caso non importa se i bimbi siano maschi o femmine, è possibile creare un laboratorio che appassiona entrambi, magari coinvolgendo anche i genitori che sono presenti, per un’esperienza istruttiva e divertente per tutti quanti.
Come menziona il sito “portale mamma” esistono davvero molti metodi originali per festeggiare il compleanno dei bambini, basta tener conto però dell’età e delle passioni che si vivono in quel preciso momento della vita.

I bambini della scuola primaria, i laboratori più adatti a loro

In questo caso iniziamo a parlare di bambini che hanno delle esigenze differenti dai più piccoli, che vanno maggiormente coinvolti e vogliono concentrarsi solamente su quanto li appassiona. Sono in una fase della vita dove hanno dei gusti ben definiti.

Naturalmente rivolgersi ad animatori professionisti è la soluzione ideale, loro conoscono le tendenze e sono sempre attenti al totale coinvolgimento degli invitati, questi lavoretti coordinati da chi lo fa di professione da un risultato totalmente differente come si può vedere ad esempio guardando le foto all’interno della scheda di Google My Business della Surprise Animazione di Catania.


Per quel che riguarda i laboratori vi sono tre differenti possibilità:

– Quella di trovare un argomento che piaccia a tutti e quindi, sempre a seconda del tema scelto dal festeggiato, si possono studiare esperimenti coinvolgenti, la costruzione di un oggetto che possa poi diventare esso stesso il ricordo che si voleva donare a chi è arrivato a presenziare ai festeggiamenti. In questo periodo ad esempio spopola il pop it, un gioco molto duttile, si possono prendere catenelle per portachiavi, pop it piccoli di differenti dimensioni e forme, a questo punto poi si devono solamente far scegliere i soggetti ad ogni invitato e insegnare loro a costruire quello che diventerà il personale portachiavi, magari da appendere all’astuccio e per proseguire il gioco anche nell’intervallo a scuola.

– Si possono anche differenziare i laboratori, ovvero fare una creazione per le femmine e un laboratorio sportivo per i ragazzi. In questo caso è necessario prevedere almeno la presenza di minimo due animatori, che seguiranno in contemporanea lo svolgersi dei due laboratori. Questo è da considerarsi il metodo migliore anche quando ci sono molti invitati e non sarebbe possibile seguirli tutti allo stesso modo e farli divertire realmente.

– Si possono prevedere in questa fascia d’età anche dei laboratori non solo creativi ma scientifici, tutti amano vedere esperimenti scenografici, come vulcani di schiuma provocati da coca cola e bicarbonato, naturalmente non sono consigliabili in spazi chiusi, se siamo in bella stagione e con a disposizione un bel prato allora questi possono diventare i laboratori ideali per stupire tutti gli invitati e lasciare il migliore dei ricordi in grandi e piccoli.
Non esitate a parlare dei desideri del festeggiato con gli animatori, loro, grazie alla grande esperienza e la continua evoluzione sapranno consigliarvi in base all’età, il numero degli invitati e gli spazi a disposizione, tutti i laboratori che andranno a rendere indimenticabile la festa.

Ragazzi delle scuole medie, intrattenerli coi laboratori a tema

Ecco le età più difficili da gestire, siamo in piena pre adolescenza, tutti hanno un carattere ben definito, e purtroppo con l tecnologia hanno poca voglia di scoprire e molte mamme sono alla ricerca di veri professionisti per trovare un metodo per rendere indimenticabile la giornata per tutti. Qui sicuramente la soluzione più semplice ed efficace è quella di ascoltare il festeggiato. Lui per primo condivide delle passioni con i suoi amici, quindi troverà il tema della festa alla quale poi i professionisti sapranno dare un ottica completa della festa. Dagli inviti ai laboratori, vediamo quelli che sono i più gettonati in questa fascia d’età:
– i laboratori musicali, legati al proprio artista preferito, dove si prova a creare una musica insieme con diversi strumenti e si conoscono gli stessi in modo differente e potendoli provare.
– I laboratori tecnologici sono quelli che hanno un grande successo in questa fascia d’età perché tutti i ragazzi hanno un’animo nerd, quindi via a videogiochi, sfide su grandi schermi e tanto altro. Queste feste non sono le preferite dei genitori, ma se volete che i vostri figli abbiano amici che fanno continuamente i complimenti per la festa non potete non prendere in considerazione questo tipo di laboratori.
– Laboratori all’aperto con utilizzo di droni, per imparare a fare video e foto che potranno diventare il ricordo di questa giornata, tutto legato alla tecnologia e che porta i ragazzi a stimolare fantasia e passioni.

Questi sono i laboratori che in questo periodo vanno per la maggiore, ma ricorda che i migliori animatori professionisti sapranno da una passione di tuo figlio organizzare una festa meravigliosa a tutti gli effetti, devi solamente affidarti a persone che svolgono il loro lavoro con amore e passione. Evita chi si improvvisa animatore senza una struttura d’appoggio ben avviata, il rischio è quello che senza materiali non sarà in grado di organizzare laboratori professionali con la conseguente delusione del festeggiato, e non c’è niente di peggio per un genitore di vedere la delusione nel proprio figlio.