Come ben si sa, la pubblicità è l’anima del commercio e per far sì che le vendite di un determinato settore aumentino, quel settore deve impegnarsi a proporre le proprie offerte in maniera ottimale, affascinante e accattivante.

Per questi motivi risulta molto utile sapere come scrivere un messaggio pubblicitario in maniera efficace e che possa ottenere il giusto riscontro.

Come scrivere un messaggio pubblicitario partendo dalle basi

Pensare e scrivere un buon messaggio promozionale non è del tutto semplice e richiede, oltre ad una certa inventiva, anche alcune conoscenze a livello teorico e pratico. Per questi motivi, taluni sono portati a commissionare queste operazioni ad un personale esperto e formato in materia, che sappia garantire un buon ritorno d’immagine per l’azienda o il prodotto sponsorizzato.

Le prime regole basilari per scrivere un messaggio promozionale sono le seguenti:

  • Cercare di colpire l’attenzione del cliente promuovendo la propria offerta in modo semplice e chiaro
  • Abbozzare alcune righe, stilare più esempi e decidere il migliore soltanto dopo alcuni giorni

Dai la giusta importanza al senso più intimo del messaggio pubblicitario

Scrivere un messaggio pubblicitario, pur potendo apparire un procedimento abbastanza semplice, richiede cura e attenzione, sia nella forma che nei toni.

Per poter dar vita ad una pubblicità vincente si devono cercare di capire in anticipo i bisogni del lettore, dandogli le risposte che cercavano senza dovertele chiedere. Una soluzione soddisfacente per le loro problematiche, semplice, rapida e sicura, rappresenta una via d’uscita importante, che sicuramente coglieranno al volo senza indugi.

Per far sì che ciò avvenga, però, dovrai anche creare desiderio e aspettative nei lettori, i quali dopo aver letto le tue proposte, dovranno sentire il bisogno di intraprendere il viaggio introdotto dal tuo sponsor. Ricorda, infatti, che trovare e leggere nero su bianco la soluzione ai propri problemi può solo che essere considerato un evento assolutamente straordinario e motivante.

Oltre questi propositi, è bene che anche la forma del messaggio colpisca l’attenzione del lettore: l’impatto visivo ed emozionale assumono un ruolo fondamentale per la buona riuscita del progetto.

Le tecniche per scrivere un buon messaggio pubblicitario

Anche lo stile e forma di una pubblicità scritta vogliono la loro parte. In questo senso, si dovrà optare per l’inserimento di:

  • Un titolo, chiaro, breve e conciso, che spiegherà in parole povere la tua offerta, riuscendo a cogliere nel vivo l’interesse e i bisogni del lettore
  • Una breve descrizione del vantaggio maggiore del quale si potrà beneficiare scegliendo il tuo prodotto, evitando di fare lunghi elenchi, i quali potrebbero finire per annoiare il lettore.
  • Tutti i dettagli dell’azienda: ossia i metodi di contatto, la sede, la denominazione ecc.
  • Una call to action, che permetterà al lettore di mettersi in contatto diretto con te, tramite mail, numero di telefono o sito internet

In più, dovrai ricordarti di:

  • Cercare di instaurare un contatto e un dialogo diretto con i lettori, cercando di cogliere in pieno i loro bisogni
  • Non utilizzare il maiuscolo, in nessuna parte del testo. Questa scelta potrebbe infatti infastidire il lettore, che potrebbe valutare lo slogan in maniera negativa e fastidiosa
  • Utilizzare frasi virgolettate, in grado di dare maggior enfasi e credibilità ai contenuti

Sembra che tutte queste regole siano di difficile comprensione e possa rivelarsi tortuoso seguirle senza l’aiuto di un esperto? Non fare ciò che pensi di non essere in grado di compiere nel migliore dei modi, ammetti i tuoi limiti e richiedi la consulenza e l’aiuto di un professionista nelle strategie di marketing. Questa figura conoscerà ogni regola e ogni trucco e riuscirà a creare un’ottima pubblicità per il tuo prodotto, garantendoti un incredibile aumento della popolarità e del tuo business.