Con disinvoltura e spesso con noncuranza maneggiamo nell’arco delle nostre giornate oggetti di vario tipo, di vari colori e dimensioni, di vario peso e forma.

Dietro ad ognuno di essi c’è sempre una storia, fatta di uomini e macchine che con sinergia si adoperano per la loro progettazione, creazione e messa a punto.

L’industria è il luogo dove questa collaborazione trova compimento e innovazione continua, dove i sogni, spesso partiti da molto lontano, man mano si concretizzano, prendono vita, stravolgendo talvolta le esistenze.

Ogni Paese ha la sua storia industriale, ha vissuto fasi alterne fatte di periodi floridi di grande sviluppo e periodi di crisi, di recessioni. Così anche il nostro non è sfuggito a quest’altalena di successi ed insuccessi, riuscendo però a mantenere negli anni un tessuto industriale sempre molto rilevante, che spesso il mondo ci invidia.

Produzione e consulenza

La realizzazione di grandi progetti passa spesso attraverso dei componenti minuscoli nella dimensione ma enormi nell’apporto prestato al risultato finale.

Così la minuteria tornita di precisione rappresenta un settore fondamentale nell’assemblaggio dei più svariati prodotti. I campi di applicazione come si potrà immaginare sono numerosi e l’esperienza e la professionalità di queste aziende diventa indispensabile per l’intero ciclo produttivo.

In fase di progettazione poi, la collaborazione con tali società diventa determinante, ce ne sono alcune, non molte a dire il vero, che sono in grado di offrire una valida consulenza e che si propongono quindi non solo come prestatrici d’opera, ma anche come partner di uffici tecnici, laboratori ed università.

Sul sito www.torneriabruschi.com c’è la possibilità di esaminare nel dettaglio le diverse applicazioni di minuteria tornita, eseguite da un’azienda con esperienza trentennale, che ha scelto di privilegiare come attività primaria, il supporto a clienti che richiedono prodotti lavorati da barra in modiche quantità.

Questo significa il poter garantire un prodotto originale, del quale insieme si possono discutere le caratteristiche, le peculiarità.

L’azienda mette quindi a disposizione le proprie competenze ed i propri mezzi produttivi altamente tecnologici garantendo una fattiva collaborazione, mai invadente e sempre orientata all’ottimizzazione del risultato finale sotto tutti gli aspetti. Un’azienda italiana che ha a cuore il made in Italy.

Nulla al caso

Il raggiungimento di importanti traguardi non è mai casuale, ogni fase va gestita con professionalità e cura dei particolari.

Così già dalla gestione delle commesse parte la macchina organizzativa: dalla richiesta di preventivo da parte del cliente si susseguono una serie di operazioni atte a pianificare l’effettivo sviluppo del lavoro, la sua fattibilità, le previsioni di consegna e l’offerta dettagliata.

Di tutto si avrà tracciabilità, lotti di produzione, materie prime utilizzate, tabellari di carico per le macchine, dati del cliente, ogni aspetto sarà accuratamente classificato e codificato.

L’innovazione è sicuramente la spinta verso il futuro, di conseguenza merita particolare attenzione, fornire pezzi per prototipi, testare le materie prime da utilizzare ed accompagnare questo processo sperimentale contribuendo con le proprie competenze e la propria professionalità, reca enormi soddisfazioni e rafforza la convinzione di stare a percorrere la strada giusta.

La minuteria tornita come già detto trova applicazione in numerosi campi, vi rimandiamo al sito di un’azienda che da più di 30 anni è nel settore e che ha accumulato un bagaglio di conoscenze unico, per poter approfondire le informazioni: https://www.torneriabruschi.com

Una straordinaria macchina

La storia dell’uomo è stata accompagnata da tempi assai remoti da una straordinaria macchina, che alcuni studiosi collocano addirittura nell’antico Egitto fin dal 1300 A.C., il tornio.

Se ne intuì subito l’enorme importanza e questo fece sì che non venisse mai abbandonata, anzi la sua diffusione fu capillare in tutto il mondo.

Il tornio automatico si sviluppa in maniera particolare con la grande guerra, ma la consacrazione arriva negli anni 70 con l’introduzione della tecnologia C.N.C. (controllo numerico computerizzato). Molta strada è stata fatta e molta altra sarà ancora da compiere!