Consulenza informatica: ecco come può aiutarti

Consulenza informatica: ecco come può aiutarti

In virtù della rivoluzione digitale che ha interessato il mondo delle imprese in questi ultimi anni, il ruolo della consulenza informatica è diventato strategico per far sì che un’azienda prosegua un cammino di sviluppo nel proprio settore. Le società che scelgono di non sposare le ultime novità tecnologiche in automatico restano indietro rispetto alle dirette concorrenti, che invece si aprono ai nuovi mercati e a tutte le opportunità che hanno da offrire. Di seguito trovi una breve guida sul perché e come una consulenza informatica può aiutarti.

Cos’è la consulenza informatica

La consulenza informatica è un servizio offerto da uno o più esperti di informatica aziendale, capaci con i loro consigli di utilizzare al meglio le tecnologie dell’informazione, note anche con l’acronimo di ICT. L’utilizzo di quest’ultime garantisce all’azienda il raggiungimento degli obiettivi prefissati in un precedente piano. Il team di consulenza informatica può essere costituito da più figure:

  • sistemista: chi progetta, implementa e amministra il sistema informatico
  • programmatore: chi sviluppa il software

Non bisogna poi dimenticare come la consulenza informatica rappresenti oggi in Italia un mercato in forte ascesa. Considera anche che tale mercato è destinato a crescere in maniera esponenziale nel corso dei prossimi anni.

I settori della consulenza informatica

I principali settori della consulenza informatica sono almeno 8. Tra questi si annoverano i servizi di IT Strategy, IT Architecture, Systems Integration, Management, Implementazione IT, servizi ERP, IT Security and Software, Data Analytics. Inoltre, la consulenza IT opera attraverso tre differenti figure. Da una parte ci sono i consulenti indipendenti, i quali lavorano autonomamente rispetto a una qualsiasi azienda. Dall’altra ci sono le cosiddette aziende staffing, chiamate così per specificare la natura temporanea del prestito a un determinato cliente di uno o più consulenti IT. Infine ci sono le società di consulenza informatica che offrono servizi professionali contando su un nutrito team di consulenti.

Cosa fa il consulente informatico

Il consulente informatico si occupa di sviluppare una nuova strategia informatica per il cliente, insieme a un approccio professionale in relazione al tema della sicurezza digitale. In questo caso si parla di lavoro strategico. Quando invece l’attenzione si focalizza sulla scelta di un sistema informatico o sull’avvio di un sistema ERP (acronimo per Enterprise resource planning), allora si ha a che fare con un consulente IT che svolge un lavoro tattico. Puoi affidarti a un consulente informatico anche se necessiti di sviluppare un’app mobile per la tua impresa. A tal riguardo, la parola esatta per definire la tipologia di lavoro del consulente IT è “operativo”.

In dettaglio, il consulente informatico incontra i clienti e discute con loro obiettivi e scopi del progetto, pianificando risorse e tempi necessari per raggiungerli. Definisce inoltre i requisiti di rete, hardware e software, operando un’analisi completa sui requisiti informatici di ciascuna azienda con cui collabora. A cadenza settimanale o mensile scrive una dettagliata relazione sullo stato della collaborazione e sui progressi fino a quel momento raggiunti. Tra le mansioni del consulente IT vi è anche quella di tenere corsi di formazione.

In concreto, per cosa può aiutarti la consulenza informatica?

  • costruzione della rete informatica dell’azienda
  • realizzazione di software ad hoc

Se stai cercando una consulenza informatica seria, ti consigliamo di affidarti a Nextre Engineering.