Il matrimonio corrisponde ad una parte della vita di ognuno di noi davvero significativa e per questo motivo per l’occasione tutto deve essere perfetto. Per ottenere un risultato del genere bisogna pianificare nel dettaglio ogni particolare della cerimonia, iniziando dalla lista degli invitati e dalla lista di nozze, passando per la scelta del vestito e del tema, fino ad arrivare all’organizzazione vera e propria della festa oltre che del rito. Talvolta è bene farsi affiancare da esperti wedding planner, che si occupano di far diventare realtà i tuoi desideri. Come organizzare un matrimonio perfetto: un anno prima Prima di tutto è bene scegliere quale sarà la data del rito in chiesa e della successiva cerimonia. Per rito s’inetdne la possibilità di sposarsi attraverso un rito cattolico o di un’altra religione o semplicemente al comune. A seconda della modalità, si dovranno prendere gli accordi con il comune o la Chiesa. Successivamente poi è necessario individuare il locale o il ristornate dove ci si sposterà. L’ideale sarebbe scegliere un luogo non troppo lontano e preferibilmente selezionare una località fresca se in estate o calda se in inverno. Adesso è anche i momento di iniziare a scegliere gli invitati e la lista di nozze, dell’abito e delle damigelle o dei testimoni di nozze, così da non farsi trovare impreparati. Inizia poi a valutare il viaggio di nozze e prenotalo quanto prima.

Come organizzare un matrimonio perfetto: 9-6 mesi prima

Adesso è invece il momento di iniziare a pensare dettagliatamente allo stile della cerimonia da svolgere, quali saranno le decorazioni floreali più appropriate; quale sarà il menù, evitando di sceglierne uno troppo pesante, che rallenti i ritmi della cerimonia. Assicurati infatti di servire cibi freschi e di stagione, che non siano pesanti o particolari, così da soddisfare quante più persone è possibile. Si consiglia di non servire ai tavoli ma di disporre dei buffet, così che ognuno prenda ciò che preferisce senza lasciare niente nel piatto, evitando così sprechi di cibo. Ricordati di allestire anche il buffet con fiori e decorazioni varie! Circa 9 mesi prima, o anche nei mesi successivi si dovrà scegliere quai sono i professionisti che si occuperanno di immortalare i momenti salienti della cerimonia e del rito di matrimonio, così da rendere indimenticabili certi momenti. Questa è una scelta fondamentale che va fatta con criterio, e se sei alla ricerca di un fotografo di matrimonio a Roma, potrai affidarti a danieletorella.com, noto per la sua professionalità, nonché per i suoi numerosi premi vinti.

Come organizzare un matrimonio perfetto: 6-3 mesi prima

Man mano le cose da fare sono sempre di meno, ma sempre più importanti. 6 mesi prima ci si deve assicurare che tutti gli invitati abbiano avuto le partecipazioni e che tutti abbiano la possibilità di accedere alla lista di nozze, che non è altro che una specie di lista dei desideri, onde evitare di ricevere dei regali uguali e di fornire gli arredi necessari per la futura nuova casa. Confermare la band musicale è senz’altro fondamentale, siccome sono coloro che daranno vita alla festa. È necessario sceglierne una che sappia alzare e abbassare i ritmi al momento giusto. Non dimenticare di fissare poi i vari appuntamenti almeno per una settimana prima del grande evento, come parrucchiera ed estetista!

Come organizzare un matrimonio perfetto: l’ultima settimana

Giunti ormai al termine della guida passo passo, è bene assicurarsi che tutto ciò che hai programmato con tanta cura, sia effettivamente confermato e qualche giorno prima assicurati di andare dall’estetista e dal parrucchiere per un look formidabile. Stesa cosa vale per le damigelle e i testimoni. La cosa fondamentale è farsi affiancare da un team esperti nel settore e non farsi prendere dall’ansia che inevitabilmente si presenterà al momento del giorno elle nozze.