L’inizio di qualsiasi attività è sempre la parte più difficile, ci si pone tantissimi ostacoli che non fanno mettere in prospettiva che la sola cosa che si deve fare per iniziare è “agire”.

E se già stai facendo qualcosa spesso è complicato rimanere focalizzato su quella cosa puntualmente per varie ragioni, impegni familiari, di lavoro o per pura pigrizia si tende sempre a procrastinare e a dire “inizio domani”, “non vado oggi vado domani”.

Questo succede non solo per quanto riguarda l’attività fisica ma un po’ per tutto quello che si vorrebbe fare per se stessi e non si fa, si mette sempre altro al primo posto e dopo una giornata lavorativa la sola cosa che vorresti fare non è sicuramente andare a sudare in palestra ma stenderti sul divano a rilassarti passivamente.

Iniziare a fare sport rientra in questo circolo vizioso che la mente costruisce e non ti fa raggiungere gli obiettivi che vuoi realizzare.

Se sei veramente intenzionato a passare alla nuova versione di te e non hai una buona motivazione allora stai leggendo le parole giuste per costruire dentro di te la motivazione che ti serve per iniziare e continuare a fare sport.

Stabilisci degli obiettivi realistici

Inizia con questo esercizio appena finisci di leggere queste parole, scrivi su un diario e su dei bigliettini da appendere per casa che cosa vorresti cambiare del tuo corpo, perchè vuoi iniziare a fare attività fisica e immaginati come ti farebbe sentire essere la versione di te dopo una serie di allenamenti.

Scrivi quante volte a settimana vorresti allenarti e per quanto tempo, scrivi dopo quanto tempo vorresti raggiungere un obiettivo e crea una specie di calendario oggi stesso da modificare man mano che continui i tuoi allenamenti con tutto quello che vorresti ottenere dall’attività fisica.

Sii realista, non programmare troppi allenamenti se sai che per lavoro e impegni vari non puoi sostenere il ritmo e non porre mete troppo vicine altrimenti se non riesci a raggiungere i tuoi scopi nei tempi stabiliti potresti avere un abbassamento di motivazione e abbandonare tutte le tue buone abitudini.

Un esempio di come potresti gestire la tua agenda può essere:

Camminare per 30 min ogni giorno

Fare 50 addominali laterali per snellire i fianchi ed avere risultati visibili dopo 2 mesi

Fare 10 vasche in piscina 3 volte a settimana

Non trovare scuse, continua a farlo

La fase iniziale dell’allenamento è sempre la più difficile, a nessuno piace sudare ma sappi che dopo una sessione di attività fisica il corpo libera ormoni come le endorfine che ci fanno sentire bene con noi stessi, perciò mantieniti consistente e continua ad andare in palestra, o ad allenarti a casa seguendo la tua routine prestabilita senza saltare nemmeno un giorno.

Non farti influenzare dalle tante cose che hai da fare, dalla stanchezza di una giornata di lavoro, non farti impaurire dalla pioggia o dal troppo caldo, quelle sono tutte scuse che la tua mente sta trovando, ma se superi la prima fase e inizi a vedere miglioramenti nel tuo corpo allora sarà tutto più semplice.

Può capitare che fai tardi a lavoro e non riesci ad andare in palestra allora cerca di recuperare a casa, ti consiglio di comprare fin da subito un tappetino, pesi per caviglie, un ring pilates e qualche altro piccolo attrezzo che che puoi trovare su Fitnessaltop per arredare il tuo spazio per fare ginnastica.

L’attività fisica pian piano diventa uno stile di vita e noterai che anche quando stai seduto alla scrivania il corpo non si affloscia più ma avrà una postura corretta continuando a lavorare con gli addominali, glutei e così via perciò è bene avere sempre a portata di mano un tappetino dove potersi rilassare con qualche esercizio.

Trova l’allenamento che più ti piace

Fare qualcosa che non appassiona non piace a nessuno perciò è molto importante che tu trovi l’attività fisica che più è in linea con quello che ti piace fare, forse non la conosci ancora e adesso starai pensando “a me non piace niente” ma sappi che ormai lo sport si è arricchito di tantissime attività diverse che forse non hai ancora incontrato, cerca su internet, vai a chiedere informazioni alla tua palestra di fiducia, prova e sicuramente riuscirai a trovare quello che più fa per te.

Ricorda che la ginnastica è una forma di dedizione verso se stessi e deve piacere farlo, se non la fai con passione il corpo percepisce questo tuo stato di contrasto e non ti permette di raggiungere risultati così come immagini.

Se hai bisogno di un compagno di allenamento chiedi in giro a qualche amico o amica di allenarsi con te, oppure in palestra crea la tua cerchia di amicizia in modo che la tua ora di ginnastica diventa un modo per scambiare 4 chiacchiere.

Se invece sei uno sportivo solitario, va benissimo ma resta aperto alla possibilità di ricevere dei consigli da altre persone che possono motivarti e farti migliorare nei movimenti.

Mantieni una mentalità positiva

La forza della nostra mente su tutto quello che facciamo è indescrivibile perciò guarda sempre con positività i tuoi progressi, anche solo l’inizio rispetto a quando non facevi niente è un grande passo.

Circondati di persone che ti supportano e se c’è qualcuno che ti scoraggia non farti scalfire dalle sue parole ma rimani focalizzato sui tuoi obiettivi e sulla tua forza di volontà.

Ricorda che l’età è solo un numero, nessuno è troppo vecchio o troppo giovane se hai deciso di metterti in forma adesso allora questo è il momento migliore per te per farlo.

Ii benefici che puoi ottenere con l’esercizio fisico sono davvero tanti a tutte le età e per mantenersi in salute è bene iniziare, che tu sia più giovane o meno l’attività fisica è un toccasana per corpo e mente, basta solo provare per crederci.

Trova la tua motivazione e mantienila nel tempo, non ti abbattere ma sii forte per continuare a fare del bene a te stesso adesso e sempre.