Ti sei mai chiesto come lucidare una collana in argento in modo impeccabile ed in completa autonomia? Quante volte ti è capitato di avere in casa oggetti o accessori in argento ricoperti da una fastidiosa patina nera? Noi ce lo siamo chiesto e ci siamo fatti dare qualche consiglio da Gianni Monini titolare di Monini Gioielli negozio di gioielli a Siena e dell’omonimo sito di vendita online https://moninigioielli.com, come pulire l’argento a casa con dei rimedi semplici ma efficaci.
L’argento, purtroppo, si può annerire con facilità e tra gli oggetti che ne risentono maggiormente troviamo:

  • Collane
  • Bracciali
  • Posate
  • Cornici

Basta poca attenzione o cura e di conseguenza la nostra collana argento si rovinerà in un batter d’occhio! Ma come fare a pulirla in modo veloce e alla perfezione?
Vediamo 4 metodi molto efficaci e semplici per lucidare una collana in argento:

1. Pulire l’argento con il succo di limone

Il succo di limone risulta essere un ottimo alleato per quanto riguarda la pulizia del nostro argento. Ma questo rimedio della nonna è utile anche per una collana? La risposta è sì. Non dovrai far altro che versare del succo di limone e due cucchiai di bicarbonato sulla tua collana e strofinare con un panno.
Incredibile ma vero! L’argento tornerà a brillare come prima ed il verde scuro dell’ossidazione sparirà in poco tempo. Inoltre leggi qui  altri benefici del limone insieme al bicarbonato.

2. Pulire una collana in argento con sale e alluminio

Sale e alluminio possono essere davvero ottimi alleati per quanto riguarda la pulizia dell’argento? Assolutamente sì! Prova a ricoprire con alluminio un contenitore di vetro, posizionare all’interno del sale grosso con la collana da pulire e riempire il tutto con acqua bollente.
Attendi per un’ora abbondante, prendi la collana con cura e asciugala con un panno morbido. Il risultato sarà stupefacente e la tua collana sembrerà praticamente nuova e priva della patina scura.

3. Pulire l’argento con il bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato di sodio può rappresentare un ottimo alleato per pulire una collana in argento. In questo caso, dovrai mettere a bollire dell’acqua all’interno di una pentola aggiungendo 50 grammi di bicarbonato per litro. Quando l’acqua si sarà raffreddata dovrai immergere all’interno della pentola i tuoi oggetti in argento.
Aspetta il tempo necessario fino a quando non vedrai che la collana sarà più pulita e sciacquala sotto acqua corrente. Per completare l’operazione ti consigliamo di utilizzare un panno morbido e pulire il tuo gioiello.

4. Pulire l’argento con la birra

Per quanto possa sembrarti bizzarro è possibile pulire il tuo argento anche utilizzando la birra. Per poterlo fare nel modo corretto ti consigliamo di riempire un boccale di birra fino all’orlo, inserire la tua collana in argento all’interno e lasciare il tutto per una notte.
Al mattino ti suggeriamo di controllare subito il boccale, estrarre la collana e risciacquarla con delicatezza sotto l’acqua corrente. Anche in questo caso, dovrai utilizzare un panno morbido per asciugare e lucidare la tua collana che sarà perfettamente pulita e priva della patina scura tanto odiata. Ecco che la collana sarà perfettamente lucidata e come nuova!

Prenditi cura del tuo argento in estate

Concludiamo il nostro articolo con un consiglio importante che desideriamo darti prima dell’estate. Infatti, si tratta di una stagione cruciale per quanto riguarda i nostri accessori in argento. L’acqua salata e il sole sono dei grandi nemici dei nostri gioielli, quindi ti consigliamo di evitare sempre di indossarli in spiaggia e in luoghi molto caldi.
Se ti dovessi dimenticare di lasciare a casa i tuoi bracciali o le tue collane durante la giornata al mare ti consigliamo di lavarli subito. La miglior cosa da fare è prenderli, sciacquarli sotto acqua corrente e utilizzare un po’ di sapone. In questo modo andrai a levare eventuali residui di sabbia e salsedine evitando che i tuoi gioielli si rovinino e anneriscano!