Categoria: Approfondimenti

Pavimenti in cotto antico: biologici, caldi e affascinanti

Pavimenti in cotto antico: biologici, caldi e affascinanti

I pavimenti in cotto antico utilizzano un materiale molto amato in campo edilizio, grazie alla sua capacità di rendere un ambiente rustico, ma allo stesso tempo elegante e prestigioso. Uno dei motivi principali è la sua lavorazione, effettuata ancora ad oggi in maniera artigianale e manuale, insieme al fatto che ben si sposa con ogni tipologia di arredamento. Per saperne di più sui pavimenti in cotto per interni, clicca qui. Ad ogni modo, nelle prossime righe faremo una breve panoramica sulla storia del cotto antico e sulle sue caratteristiche principali.

Pavimenti in cotto antico: cosa sono

I pavimenti in cotto antico sono realizzati utilizzando questo materiale capace di regalare agli ambienti un aspetto rustico, ma anche elegante. Il cotto antico può essere considerato come un materiale completamente biologico, sia per la sua lavorazione manuale, che per la sua composizione, fatta solamente di argilla e acqua. Questo materiale è strettamente imparentato con il cotto naturale, in quanto la tecnica con cui viene realizzato è la medesima.

L’argilla di cui è composto il cotto antico viene prima estratta dalle cave, e successivamente fatta essiccare per almeno 40 giorni. In questo modo il materiale viene sottoposto ad un trattamento naturale, a contatto con quelli che sono gli agenti atmosferici. In un secondo momento viene creato come detto un impasto con l’acqua, che verrà pressato in uno stampo, con l’ausilio delle sole mani e di un regolo.

Il composto rimarrà all’interno di tali stampi per tre giorni, tempo durante il quale sarà ancora possibile rifilare i bordi delle mattonelle, e l’aria potrà penetrare accelerando il processo di asciugatura. L’ultimo passaggio è quello della cottura, che avviene all’interno di forni appositi ad altissime temperature, in alcuni casi superiori ai 1100 °C.

Cotto: aspetto e impieghi:

Le mattonelle realizzate in cotto antico, lasciano spazio anche a nuovi formati oltre quello tradizionale quadrato o rettangolare, permettendo di adattare questa tipologia di pavimento in molti ambienti, anche quelli arredati in stile moderno, oppure all’interno di stanzette dedicate ai bambini. Il cotto antico è un materiale idoneo per impieghi sia esterni che interni, anche se le tendenze riguardano quelli interni.

Questo perché all’interno di una casa, è possibile preservare il pavimento da eventuali danneggiamenti, attraverso particolari trattamenti oleorepellenti e idrorepellenti. In esterno invece, il cotto antico viene utilizzato per realizzare i bordi piscina, e solitamente lasciato allo stato grezzo. Questo perché la sua naturale ruvidità dona una sensazione piacevole alla pianta del piede.

Il cotto antico è in grado di conferire agli ambienti accoglienza e tepore, grazie anche ad una particolare caratteristica, ovvero quella di rilasciare calore, molto gradita soprattutto durante i mesi invernali. Abbiamo detto che i formati più utilizzati per le mattonelle, sono quelli quadrati e rettangolari, ma sempre più spesso trovano spazio anche formati differenti, magari più stilizzati in grado di integrarsi meglio con gli ambienti moderni.

Il tradizionale colore rosso mattone infine, rende il cotto antico ideale per quelle pavimentazioni domestiche in stile natural, che oltre ad essere più ricercate sotto l’aspetto della forma, sono molto spesso caratterizzate da finiture aggiuntive, in grado di completare l’arredamento di casa.

Perché scegliere un aspirapolvere ciclonico

Perché scegliere un aspirapolvere ciclonico

Basta scrivere la parola aspirapolvere in un qualsiasi motore di ricerca per essere travolti da un impressionante numero di modelli che vanno dalla scopa elettrica al bidone aspiratutto, passando da apparecchi dotati di sacchetto dello sporco e finendo con un moderno aspirapolvere ciclonico. Quest’ultima categoria rappresenta la soluzione tecnologicamente più avanzata: vediamo di capire il concetto di base del sistema di aspirazione e i vantaggi offerti.

Come funziona un aspirapolvere ciclonico?

Il termine ciclonico è piuttosto indicativo sul principio di funzionamento. All’interno dell’apparecchio si sviluppa un vero e proprio ciclone, ossia un vorticoso movimento rotatorio dell’aria aspirata. Tutto questo accade nel contenitore di plastica trasparente dove, per effetto della forza centrifuga, la sporcizia raccolta viene separata e depositata sul fondo mentre l’aria rimessa nell’ambiente dopo adeguata filtrazione. Una tecnologia ormai divenuta punto di riferimento nel settore degli aspirapolvere e sviluppata, nel corso degli anni, con diverse varianti dai principali costruttori.

Che differenza c’è tra un aspirapolvere multiciclonico o monociclonico?

La differenza di base sta nel sistema che genera il vortice d’aria. Nei modelli monociclonici spetta ad un filtro a cono rovesciato sviluppare un ciclone in grado di aspirare circa il 75% della polvere, mentre nella tecnologia multiciclonica sono impiegati più coni arrivando ad eliminare fino al 95% dello sporco presente sulla superficie.

Pregi di un aspirapolvere ciclonico

Come riporta anche un articolo sull’aspirapolvere ciclonico pubblicato su s-m-webblog.com, i principali vantaggi di tale tipologia di elettrodomestici sono: praticità d’uso, bassi costi di gestione ed elevata forza aspirante. La mancanza di un sacco di raccolta comporta da una parte una minor perdita di tempo nelle operazioni di svuotamento e dall’altra un certo risparmio non dovendo acquistare sacchetti di ricambio. L’unica preoccupazione dell’utilizzatore è controllare il contenitore e provvedere a svuotare il contenuto direttamente nella spazzatura.

La potenza aspirante è, mediamente, superiore in un modello ciclonico rispetto ad un aspirapolvere con sacco. Il collegamento diretto tra tubo e contenitore provoca una minima perdita d’aspirazione, consentendo al flusso d’aria di scorrere senza incontrare ostacoli. Ciò si traduce in una rimozione più rapida ed efficace dello sporco.

Aspirapolvere ciclonico: è adatto per chi soffre di allergie?

Un punto su cui spesso si trovano pareri discordanti è il livello di igiene garantito da un aspirapolvere ciclonico e di conseguenza se risulti una valida soluzione per una persona con problemi di allergie respiratorie. In tal senso è necessario fare alcune precisazioni. Quando utilizziamo un aspirapolvere l’aria risucchiata viene, successivamente, espulsa all’esterno. I migliori modelli ciclonici sono equipaggiati con filtro HEPA in grado di trattenere oltre il 99% delle particelle più sottili e dei principali allergeni presenti nell’ambiente domestico. L’aria purificata è senza dubbio sempre un beneficio, ma in special modo per persone allergiche ad acari, pollini, peli di animali, ecc.

L’altro aspetto da non sottovalutare è la fase di svuotamento. Il contenitore asportabile è un vantaggio assicurando rapidità e comodità, non potendo però affermare lo stesso in fatto di igiene: anche con la massima attenzione una minima parte di polvere finirà nell’ambiente circostante. Ciò non si verifica nel caso di un aspirapolvere con sacchetto che isola ermeticamente il contenuto, finendo nell’immondizia senza rischio di dispersione. L’aria filtrata da un aspirapolvere ciclonico è sicuramente più salubre, tuttavia un soggetto allergico dovrà avere maggiori accortezze durante le operazioni di svuotamento e pulizia del serbatoio.

I migliori accessori per la tua Volkswagen

I migliori accessori per la tua Volkswagen

Scegliere Volkswagen vuol dire qualità ed efficienza con un occhio di riguardo al design.

Perchè non rendere ancora più accattivante e funzionale la tua auto?

I migliori accessori auto per la tua Volkswagen puoi trovarli solo da Volkswagen.

Scegliere accessori non originali non ci assicura la stessa affidabilità, qualità e ricerca dei dettagli che l’azienda tedesca garantisce per i suoi accessori tanto quanto fa per le auto che produce.

Un catalogo ricco di accessori per ogni modello

Ogni modello Volkswagen è pensato per rispondere alle esigenze di chi lo sceglie.

Per questo la gamma di accessori Volkswagen è pensata per andare incontro alle caratteristiche di ogni modello e alle esigenze chi lo acquista.

Sia che siamo tipi da Up!, sia che ci vediamo meglio in una T-Roc, Volkswagen ha messo a punto una gamma di accessori dedicata per ogni modello.

Anche i migliori accessori per la pulizia della tua auto: Car Care

Car Care è una gamma di pacchetti personalizzati per la cura della tua Volkswagen.

Volkswagen ha pensato ad un kit di cura per ogni stagione e ogni esigenza inserendo prodotti specifici a seconda delle necessità.

Oltre ai kit completi possiamo scegliere tra una serie di prodotti che possono essere utili nella manutenzione e protezione della nostra Volkswagen: raschia ghiacciodetergente per cristalliprodotti per il trattamento delle gommedelle plastiche e delle parti cromate, detergenti per la cura della pella e della tappezzeria.

Nessun componente della vostra Volkswagen è escluso dal pacchetto Car Care.

I coprimozzo dinamici

Volkswagen è sempre impegnata nella ricerca dei dettagli perchè sono quelli che fanno la differenza.

Distinguersi nel segno del design e della qualità è importante per Volkswagen e anche per chi la sceglie.

Per questo nulla è lasciato al caso.

coprimozzo dinamici ne sono una prova: questo accessorio, compatibile con molti modelli Volkswagen, permette di mantenere il logo VW in posizione dritta e visibile mentre l’auto è in movimento.

Un vezzo che fa la differenza.

Perché scegliere sempre l’originale

Decidere di risparmiare scegliendo accessori non originali, su lungo periodo, può risultare una scelta dannosa per la nostra auto e il nostro portafogli.

Se decidiamo di arricchire la nostra auto con nuovi accessori è sempre meglio optare per accessori originali.

Volkswagen propone una gamma di accessori pensati e realizzati con la stessa cura e dedizione con cui progetta e produce le proprie autovetture.

Ecco perchè scegliere gli accessori originali Volkswagen:

  • Qualità: perché i prodotti di aziende terze e non autorizzate non possono mai raggiungere i livelli qualitativi di chi la tua Volkswagen l’ha progettata e realizzata;
  • Duratagli accessori economici e scadenti durano meno;
  • Affidabilità: gli accessori non sono soltanto questione di estetica, ma spesso anche di funzionalità. E scegliere un prodotto non affidabile vuol dire mettere a rischio conducente e passeggeri;

Scegli sempre un ricambio originale Volkswagen: i vantaggi sono sotto gli occhi di tutti.

Anche quelli di natura economica: perché spendere poco oggi vuol dire spendere tanto – e spesso troppo – domani.